CIBO E YOGA IN TOSCANA. LA VIA DELL’ARMONIA

DAL 27 AL 29 marzo 2020

PREPARIAMOCI PER LA PRIMAVERA <3

Cibo e Yoga in Toscana. La via dell’Armonia

Cibo e yoga. Quali sono le migliori attitudini riguardo questo tema quando si vuole intraprendere un cammino di scoperta di sé e di armonizzazione delle parti che costituiscono il nostro essere?

Un weekend dedicato alla cura di sé, al detox, alla conoscenza della cucina macrobiotica e alle purificazioni di mente, corpo e spirito nella splendida cornice di una villa privata con giardino e piscina a pochi passi da Montecatini con incluso un pomeriggio a Grotta Giusti tra thermarium naturale in Grotta e piscine con idromassaggio.

I nostri obiettivi per il weekend?
Dare una tregua all apparato digerente (soprattutto al fegato!) che mettiamo sempre sotto duro lavoro, rilassare il corpo e la mente, aiutare il corpo e la mente a liberarsi dalle tossine, imparare a conoscere una alimentazione che ci aiuti a non intossicarci e a stressarci di meno, creare spazio per riconnettersi con il proprio spirito. Attraverso semplici esercizi e alimentazione leggera e sana saremo in grado di detossinare il nostro corpo, promuovere non solo il dimagrimento dove necessario ma anche l’allontanamento di stress e tensioni, in modo salutare e divertendosi.

Oltre alle pratica dello Yoga tradizionale e della Meditazione ascolteremo dalle parile di un cuoco macrobiotico teoria e ricette della vera cucina della salute per corpo e anima
Ma cos’è la Macrobiotica? Chi non la conosce pensa che sia solo una dieta e la elenca insieme alla dieta a zone, paleolitica, gruppi sanguigni, ecc.
Secondo il prof. Berrino “La macrobiotica ha un impatto positivo sull’intero organismo perché riduce le infiammazioni (all’origine di molte malattie), tiene sotto controllo l’innalzamento della glicemia e aiuta a prevenire problemi cardiaci, diabete, demenza senile.

Inoltre, essendo un’alimentazione povera di proteine, stimola poco i fattori di crescita: elemento fondamentale per bloccare la proliferazione di cellule tumorali.”
Il prof. Berrino la applica ai suoi studi sulla correlazione tra salute e alimentazione, all’interno del Progetto Diana per le donne con Tumore al seno.

Il dott. Neal Barnard parla così della macrobiotica: “Ho visto molti pazienti scoraggiati, che hanno affrontato problemi di salute per i quali l’approccio tradizionale si era rivelato semplicemente inefficace, e che, seguendo i principi della Macrobiotica, hanno riconquistato la loro salute e vitalità.”

La macrobiotica è quindi una dieta sana? In realtà è molto di più!

E’ uno stile di vita che ci consente di vivere in armonia con la natura, partendo da un’alimentazione sana, bilanciata, a base di prodotti biologici, stagionali, non trasformati, senza chimica, conservanti, coloranti, ecc. ed è l’unica alimentazione che segue e spiega i princìpi delle filosofie orientali applicate al cibo.

I principi della macrobiotica prevedono di basare la nostra alimentazione su cereali non industrialmente raffinati, possibilmente in chicco, verdure di stagione, una piccola porzione di legumi (uno o due cucchiai), frutta di stagione. Queste, tra l’altro, sono esattamente le raccomandazioni del WCRF (Fondo Mondiale perla Ricerca sul Cancro) per uno stile di vita sano. Raccomandazioni che sono le stesse della Macrobiotica, che i vari popoli della terra hanno da sempre seguito.

La stagionalità è un aspetto fondamentale ma non il solo,.

La salute, infatti, non è altro che un equilibrio energetico, dinamico, in continua trasformazione. La vita stessa è un movimento continuo di trasformazione di due energie: quella della notte e del giorno, del buio e della luce, femminile e maschile, espansiva e contrattiva, raffreddante e riscaldante, passiva e attiva. O, come la definivano gli orientali: lo Yin e lo Yang, le due forze con cui si manifesta l’energia e con la quale noi riusciamo a percepirla.

Possiamo acquisire consapevolezza di queste due qualità energetiche giorno per giorno, in particolare attraverso le nostre funzioni primarie, quelle che ci tengono in vita: respiro (espirazione-inspirazione) e battito cardiaco (diastole-sistole).

L’energia Yin (epsansiva) rinfresca e rilassa. Se estrema, ci raffredda. E, il troppo freddo potrebbe indebolire la nostra energia vitale (conservata nei nostri Reni, che temono il freddo!).

L’energia Yang (contrattiva) riscalda, attiva, dà forza. Se estrema, ci riscalda eccessivamente e crea una contrazione eccessiva, favorendo accumuli, tensioni, rigidità (non a caso, un eccesso di sale, di prodotti di origine animale e conservati favoriscono l’ipertensione arteriosa!).

La via per la salute passa attraverso la consapevolezza: la Macrobiotica ci permette di diventare consapevoli degli effetti del cibo sul nostro corpo e sulla nostra mente.

Ci fornisce una guida per orientarci nella nostra vita quotidiana. Ci permette di creare un legame con l’universo.
G. Ohsawa la paragonava a occhiali magici che permettono di vedere il mondo in modo semplice e nuovo, pratico e profondo.

Il programma :

VENERDI’ 27 marzo
Arrivo pomeriggio/serata
Sistemazione nelle camere
Cena
Meditazione d’apertura e piccola conferenza introduttiva

SABATO 28 marzo

Camminata ZEN e Saluto al Sole in Giardino
Colazione
Yoga Integrale
Teoria e pratica della Macrobiotica
Pranzo
Terme e Grotta
Teoria e pratica della Macrobiotica
Cena
Meditazione

DOMENICA 29 marzo
Camminata ZEN e Saluto al Sole in Giardino
Colazione
Yoga Integrale
Teoria e pratica della Macrobiotica
Pranzo
Meditazione di chiusura e condivisione

Costo € 330
La quota include:
-alloggio in camera doppia
-attività yoga
Non comprende ingresso a Grotta Giusti
Insegnanti
Roberta Hridaya per le attività Yoga e Meditazione
Nicola Bassoli per la teoria e pratica della Cucina Macrobiotica

Per info e prenotazioni 3403702934

https://eventiyoga.it/calendario/evento-yoga-pistoia-17297/