MAHASHIVARATRI 2017- MERCOLEDI’ 22 FEBBRAIO TRA MEDITAZIONE E ALCHIMIA

Maha Shivaratri, la Grande Notte della Coscienza

Questa festività induista, sull’ultima Luna Nuova d’inverno, raccoglie il picco delle energie simboleggiate dal dio Shiva, la divinità della Distruzione e Nuova Creazione – ovvero del Rinnovamento.
Nell’astrologia vedica la luna rappresenta la mente e solo durante la notte di Shivaratri , la luna è nel suo momento più debole con l’1/16 delle proprie dimensioni. Questa è la migliore occasione per andare oltre la mente e entrare pienamente in comunione con lo spirito.
Utilizzeremo il magnetismo generato individualmente e come gruppo per immergerci in profondità, portando Luce negli angoli bui del nostro essere per essere purificati e liberati nella in modo da poter risplendere pienamente!

Gli Indù celebrano il Maha Shivaratri con cerimonie e canti sacri – che spesso proseguono per tutta la notte – e digiuno.

Anche noi Occidentali possiamo beneficiare delle potenti Energie di questa Notte Sacra:

Per purificarci e lasciar andare ciò che è tossico per noi:
energie pesanti, vecchi rancori, abitudini negative, paure… o anche solo lo stress.
Per ricevere Energia, Benedizioni, Empowerment per i Tuoi progetti, per un nuovo Sè, rinnovato nella Mente, nel Corpo, nel Cuore, nello Spirito

Cosa faremo
Tema della Serata
Le Erbe le Tinture alchemiche, il Respiro, la Realizzazione spirituale, le Divinità che ci abitano
Conferenza di Leonardo Anfolsi
Alchimia e poteri gravitazionali celesti
Suoni Sacri e Mantra
Rito del Perdono
Tra Incensi e/o Essenze purificanti
Tisane ayurvediche – per chi le gradisce
Una breve ma intensa Meditazione Guidata per assorbire le Energie Rigeneranti e Liberarci da tutto ciò che ci ha appesantito fino ad ora
Dalle ore 20.30 alle 23.00

ALLA PALESTRA DEL CUORE IN VIA SAN CARLO 18/B

Chi è Shiva?
Shiva è uno degli Dei più importanti nell’induismo. Shiva rappresenta una parte della Santa Trinità, che consente alla Creazione di esistere: c’è Bramha il creatore, Vishnu il conservatore e Shiva il distruttore. Shiva è conosciuto per il suo potere di trasformazione, ma rappresenta anche il Tutto, perché penetra la Creazione intera con la sua potente energia. Egli è la divinità per tutti gli esclusi e i “rifiutati”, l’amante dei serpenti e dei ragni, dei poveri, del male, del brutto e del reietto. Egli abbraccia tutti. Egli è l’ultimo Yogi.

Shiva ci aiuta a trasformare e purificare le parti di noi stessi che vogliamo lasciar andare, che non ci servono più, trasformando le vecchie abitudini o purificando il nostro cuore dal dolore passato. Egli ha il potere di sollevare il velo dell’illusione e ci fa vedere in modo chiaro e intuitivo la giusta direzione.